Harmonics art Ensemble

Ditheant

Harmonics art Ensemble

Dal non-luogo alla cattedrale sonora

Giovedì 11 settembre 2008 nella chiesa di S. Maria Assunta a Canegrate (MI) si è esibito l’ Harmonics Art Ensemble coro di canto armonico ed improvvisazione informale.
Non sono la persona più adatta per fare il resoconto della serata visto che ho diretto personalmente la performance, ma i consensi ricevuti dagli addetti ai lavori e la calorosa risposta del pubblico, la sera stessa e il giorno successivo , mi spingono a scrivere.
Ieri sera qualcosa di magico è accaduto.
Il coro ha ben compreso la portata dell’evento e non ha mancato l’appuntamento.
Prima del concerto la preparazione rituale : intonarsi con il gruppo, prepararsi per la prova più ardua il “divenire suono”, uscire dal non-luogo. Poi il rituale della risonanza con lo spazio che ospitava l’evento (la chiesa), cercare di coglierne le vibrazioni per entrare in sintonia. Le mura hanno risposto , hanno cantato con noi. Percepire il pubblico e la sua energia, risuonare, vibrare e poi via per lasciarsi andare al flusso dei suoni, delle voci.
Lunghe pause , momenti carichi di sacralità e ritualità, rispetto silenzioso, scambio continuo con il pubblico e l’ambiente, fusione di campi. Diritti verso la conquista dell’Unità.
Una frase nell’ultimo libro di Oliver Sacks riassume in poche parole il modo di cantare di questo insolito “organismo vibrante”; “……la velocità del preconscio non intralciata dalla riflessione” . Qualcuno potrebbe definirla improvvisazione, ma è molto di più. Significa lasciarsi andare, spegnere il rumore della mente e lasciare che le voci costruiscano la “cattedrale sonora” , ancora una volta lasciare che la voce abbandoni il “non-luogo” per spingersi verso i territori inesplorati della vibrazione e della coscienza.
Il didgeridoo sapientemente soffiato e le percussioni dolcemente accarezzate hanno continuamente dialogato con il flusso sonoro delle voci, ora quiete ed eteree, ora concrete e imponenti. Mattone dopo mattone , nota dopo nota abbiamo costruito “la cattedrale nella cattedrale”
Grazie di cuore.

Info sull'autore

theant administrator